Dettaglio Progetto

NeApolis

(New Approaches for Internationalisation) 

CUP: B25F19001160007

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL FINANZIAMENTO DI PROGRAMMI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO E PMI CAMPANE - POR Campania FESR 2014-2020

Descrizione

NeApolis (New Approaches for Internationalisation) è un programma di internazionalizzazione che mira a pianificare la presenza della società T&T s.r.l. – PMI innovativa campana con competenza ed esperienza consolidate nell’utilizzo di tecnologie avanzate soprattutto in ambito ferroviario – su scala internazionale attraverso la realizzazione di reti commerciali all’estero, specifici piani di marketing, l’apertura di una sede temporanea in Spagna. Nello specifico, si intende proporre al mercato europeo la tecnologia innovativa di un sistema di diagnostica infrastrutturale ferroviaria della linea di contatto utilizzabile sia su piattina che su carrello.

Obiettivi

Ampliare la presenza dell’azienda T&T all’interno dell’area europea con un incremento della propria quota di mercato, commercializzare servizi e prodotti in contesti internazionali, avviare nuove partnership tecnologiche e commerciali, aumentare il portafoglio aziendale di clienti.

Risultati

Miglioramento complessivo della competitività a livello globale, attraverso l’ingresso nel mercato tedesco, francese e spagnolo, caratterizzati da un crescente sviluppo economico. Crescita della struttura aziendale determinata dallo sviluppo di nuovi canali commerciali.

Sintesi

Clicca qui

Attività svolte e obiettivi raggiunti

Il progetto NeApolis, cofinanziato mediante il POR Campania FESR 2014-2020, è finalizzato ad incrementare la presenza dell’azienda a livello internazionale ed è stato sviluppato seguendo un pattern progettuale suddiviso e pianificato per tipologie di intervento.

Una prima fase di supporto specialistico, costituito da:


Una seconda fase relativa alle Azioni di Comunicazione, che ha visto:


Una terza fase di utilizzo temporaneo di uffici e/o sale espositive all’estero:


Una quarta fase più propriamente operativa inizialmente prevedeva:


Alla luce della sopravvenuta emergenza epidemiologica i due interventi sono stati svolti sottoforma di Webinar.

L’elaborazione di un Piano di Marketing per l’Internazionalizzazione ha portato all’individuazione della strategia di penetrazione più adeguata al raggiungimento degli obiettivi prefissati: la modalità di ingresso diretta ha dato la possibilità di instaurare un rapporto diretto con il mercato di riferimento dei paesi target individuati, permettendo un controllo maggiore sull’andamento del mercato e una maggiore stabilità in termini di operatività e sicurezza.

La consulenza legale inerente alla contrattualistica internazionale ha permesso di concretizzare la succitata strategia dell’ingresso diretto, mediante la collaborazione con referenti del posto, potenziali clienti e partners, e ha visto una rilevante attività interlocutoria volta a elaborare e pianificare piattaforme contrattuali condivisibili con i soggetti terzi.

La consulenza e relativo deposito e protezione del marchio aziendale e dei prodotti nell’Unione Europea ha consentito di registrare i marchi di T&T e proteggerne la proprietà intellettuale, avendo da un lato fissato talune identità aziendali di T&T e dall’altro provveduto alla tutela delle stesse mediante sorveglianza e controllo di marchi similari negli abiti europei prescelti.

Per quel che concerne le Azioni di Comunicazione, di grande utilità ai fini promozionali si è dimostrata la realizzazione di un nuovo sito web multilingue e l’adeguamento del materiale informativo aziendale ai mercati internazionali. La visibilità aziendale è aumentata, come dimostrato dal posizionamento sul web e dal notevole numero di soggetti che visitano quotidianamente il sito.

L’apertura della sede temporanea a Barcellona ha consentito di usufruire degli spazi sia come sale espositive con materiale e campionari di T&T che per organizzare meeting specialistici con gruppi di aziende, fornitori e professionisti privati e improntare contratti per la manutenzione di tratti della rete ferroviaria locale.

Gli interventi di Incoming di operatori esteri e Incontri bilaterali/Workshop e seminari sono stati rimodulati e realizzati come evento virtuale sottoforma di webinar, essendo impossibile l’attuazione degli stessi in modalità in presenza data la situazione epidemiologica da Covid-19 e le disposizioni ministeriali in merito. Il webinar effettuato (22 gennaio 2021) ha visto la partecipazione di numerose aziende, che hanno approfondito aspetti tecnici e tecnologici del sistema CoLMeS in primis e in generale dei prodotti e servizi di T&T, ponendo grande attenzione anche agli aspetti di adattabilità di questi prodotti sui mercati internazionali vagliati durante la videoconferenza interattiva.


A valle dei risultati progettuali, il progetto di internazionalizzazione NeApolis e le strategie con esso attuate hanno portato a un arricchimento sia in termini di nuovi contatti acquisiti e dunque di nuove opportunità commerciali, in quanto ha permesso l’instaurazione di nuovi rapporti di partnership con aziende dei paesi target Francia, Spagna e Germania; sia una crescita aziendale in fatto di organizzazione interna, di meccanismi e di capacità decisionali in fatto di canalizzazione delle risorse disponibili.